Aggiornamenti di Dermoriflessologia e Dermoalchimia

D-TEA – DERMO TEST ENERGETICO ATTITUDINALE
1 week-end
(anche online)

Per avere un quadro accurato, preciso e completo della personalità e delle attitudini grazie a un semplice test dermoriflessologico.
Il D-TEA è stato ideato e messo a punto, con ampia sperimentazione, tra il 2016 e l’inizio del 2017 da Flavio Gandini e Samantha Fumagalli.
L’idea è nata per offrire ai Dermoriflessologi uno strumento efficace per capire meglio se stessi e i propri clienti e mettere a disposizione dei clienti la possibilità di conoscersi meglio e puntare sui propri talenti innati e sulle abilità acquisite.
Un corso di aggiornamento che ha lasciato i Dermoriflessologi estremamente soddisfatti ed entusiasti dei risultati e che ha riscosso molto gradimento da parte dei clienti, che a volte hanno trovato conferma di quanto credevano e altre volte hanno scoperto in se stessi nuovi potenziali.

ANGELI E DEMONI
INTRODUZIONE ALLA DERMOALCHIMIA
Primo e secondo modulo
2 week-end

Ecco comparire nella cassetta degli attrezzi del Dermoriflessologo i primi strumenti alchemici.
Quando il Riequilibrio Energetico, la Ricapitolazione cronologica e le Eredità Genetiche non bastano a risolvere completamente un problema, occorre utilizzare una metodologia più raffinata.
Ecco comparire nella cassetta degli attrezzi del Dermoriflessologo i primi strumenti alchemici.
Il corso di aggiornamento si compone in due appuntamenti indivisibili, di due week-end ciascuno, per sviluppare in maniera esaustiva sia la parte teorica sia quella pratica.

ANGELI E DEMONI
PRIMO MODULO
1 week-end

  • Il Quadrante del Prenatale
  • L’Orbitale delle Vite Precedenti
    Il karma non è una sentenza di colpa, ma una legge metafisica. Attraverso l’esplorazione delle vite precedenti si può comprendere perché alcune esperienze continuano a ripetersi e quali insegnamenti trarne per progredire verso un’esistenza piena e felice.
  • La Sequenza delle Placche dei Vampiri Energetici
    Le relazioni parassitarie nuocciono alla vittima e non giovano al presunto carnefice, che spesso è stato vampirizzato a sua volta. Per intervenire, occorre identificare il tipo di vampirismo (fisico, eterico, astrale, spirituale), interrompere lo scambio tramite le opportune Placche dermoriflessologiche e ristabilire l’autostima, l’amore e il rispetto di sé.
  • Sperimentazione pratica.

ANGELI E DEMONI
SECONDO MODULO
1 week-end

– La Mappa delle Debolezze Psichiche
Le psicosi (come paranoia, schizofrenia, isteria) provocano disagi di varia entità: compromissione dei rapporti interpersonali, ansia, paura, delirio, perdita di contatto con la realtà. E spesso il cliente trae minor beneficio dai trattamenti dermoriflessologici, perché tende a riadottare i vecchi schemi comportamentali. Lungi dal sostituirsi allo specialista medico, il Dermoriflessologo può attenuare gli effetti del disturbo e verificare che non ci siano interferenze estranee.
– La Procedura per affrontare le Forze Occulte.
Il Dermoriflessologo non è un esorcista (non è questo il suo compito), ma grazie a questa procedura psicoalchemica dispone di un valido metodo e di Placche specifiche per aiutare chi è affetto da varie forme di “possessione”.
– Approfondimento su come affrontare le forze occulte con le Placche dei Vizi e delle Virtù.
– Sperimentazione pratica.

DERMOALCHIMIA
PRINCIPI DELL’ALCHIMIA
1 week-end

Entriamo nel vivo della Dermoalchimia: i fondamenti dell’Ermetismo, i simboli, l’Opera alchemica.
– La corrente filosofica dell’Ermetismo, base dell’alchimia, e i 7 principi fondamentali.
– L’Opera alchemica: Nigredo, Albedo e Rubedo.
– I simboli della Dermoriflessologia e della Dermoalchimia.
– Introduzione dell’archetipo dell’Albero nelle sue manifestazioni simboliche e nei corrispondenti sistemi cutanei dell’Albero degli Eroi, l’Albero della Vita e l’Yggdrasill.
– I percorsi iniziatici e le prove.

DERMOALCHIMIA
DERMORIFLESSOLOGIA DELL’ARCHETIPO
2 week-end
(anche online)

  • Le Età Eroiche: il percorso iniziatico strutturato sulle otto tappe del Viaggio dell’Eroe.

L’Archetipo del Cercatore

Per mettersi in cammino, il Cercatore ha bisogno di avere fede nell’esistenza di una meta ben definita e di credere che la raggiungerà. Strada facendo, sperimenterà la rinascita e la trasformazione, morendo al vecchio e rinascendo al nuovo, dipanerà misteri, troverà risposte, conoscerà se stesso e realizzerà grandi cose, ma in ultimo scoprirà che la vera vittoria di ogni ricerca è l’essenza dell’esperienza vissuta per raggiungere la meta più che la meta in sé. Questa consapevolezza porta il Cercatore a trascendere il bisogno di raggiungere l’obiettivo prefissato, a favore del valore dell’esperienza del viaggio in quanto tale.

DERMORIFLESSOLOGIA DELL’ARCHETIPO

Amare se stessi per amare meglio

DERMORIFLESSOLOGIA DELL’ARCHETIPO
IL VIAGGIO DELL’EROE
«Compiere scelte in favore della propria integrità, vuol dire poter contare su una maggior capacità di amare e di relazionarsi con gli altri, perché chi non teme di perdere se stesso, non rischia di ridurre gli altri a oggetto dei propri bisogni».
Samantha Fumagalli

Il Viaggio dell’Eroe

DERMORIFLESSOLOGIA® DELL’ARCHETIPO
Domenica 29 ottobre 2017 si è concluso il Corso di Qualifica per gli 8 Dermoriflessologi abilitati alla conduzione del Percorso Esperienziale di Gruppo 👣 Il Viaggio dell’Eroe 👣
Dopo quello che gli abbiamo fatto passare, non possiamo far altro che chiamarli i Magnifici 8 😄: Leggi tutto “Il Viaggio dell’Eroe”

Dermoriflessologia dell’Archetipo

L’Accademia di Dermoriflessologia sta specializzando e qualificando 8 Dermoriflessologi per la conduzione del percorso di gruppo Il Viaggio dell’Eroe.

Questo Percorso di Dermoriflessologia è strutturato su 8 incontri, uno per ogni Archetipo:
l’Eroe Innocente
l’Eroe Orfano
l’Eroe Guerriero
l’Eroe Amante
l’Eroe Cercatore
l’Eroe Saggio
l’Eroe Folle
l’Eroe Alchimista

Ad ogni incontro, si attiva la Placca cutanea che mette in relazione con un Archetipo e si procede a una meditazione/visualizzazione profonda per portare alla luce il potenziale eroico.
Tra un incontro e l’altro si svolgono semplici compiti per i quali sono previsti il confronto e l’esame dei contenuti emersi alla coscienza.

Il viaggio è una chiamata ai misteri dello spirito, comporta prove, ma anche grandi ricompense.

La Dermoriflessologia dell’Archetipo prevede un approccio alla vita che attribuisce il massimo valore allo sviluppo della psiche individuale al fine di fare emergere l’identità autentica e dar voce al proprio insostituibile spirito.

Ognuno compie un viaggio. La vita è il viaggio. Nell’arco di questo percorso, incarniamo diverse personalità eroiche. Nasciamo Innocenti, attraversiamo la fase dell’Orfano, combattiamo da Guerrieri, diventiamo Amanti, in qualità di Cercatori scopriamo nuove terre, poi la conoscenza risveglia in noi il Saggio, finché il desiderio di spontaneità ci porta al Folle. E, alla fine del percorso, si può accedere all’Alchimista.

Il cammino dell’Eroe non è una strada dritta, ma una spirale che procede attraverso manifestazioni archetipali a diversi livelli di profondità, di ampiezza e di altezza.

La questione non è arrivare da qualche parte, ma espandersi per nutrire il nostro spirito e acquisire spessore e sostanza.
Il Folle, alla fine, si fonde con l’Innocente, ma su un’ottava superiore.
Si torna al punto di partenza, ma più consapevoli e capaci di fare scelte più libere.
I primi giri lungo la spirale sono faticosi, ma via via che si procede, le lezioni di ciascun archetipo diventano parte di noi e l’esperienza ci arricchisce, rendendoci più forti e completi.
Gli Archetipi ci aiutano e guidano lungo la via.

Il Dermoriflessologo ti accompagna in questo viaggio, per aiutarti a migliorare il rapporto con te stesso e con il mondo, e facilitare la valorizzazione dei tuoi talenti e l’individuazione del tuo vero Sé.

Dermoriflessologi qualificati (in ordine alfabetico):
Andrea Casaccio
Andrea Manca
Eleonora Ferrari
Gianni Pecere
Ilaria Morengo
Morena Pertile
Stefano Botti
Svaldo Morengo

Per maggiori informazioni, scrivere a info@dermoriflessologia.it

Archetipi in divenire

Innocente, Orfano, Guerriero, Amante, Cercatore, Saggio, Folle, Mago…
Non succede quasi mai di lasciarsi completamente alle spalle un archetipo per marciare verso quello successivo.
Di solito, continuiamo ad affinare gli insegnamenti relativi a ogni stadio man mano che accumuliamo esperienze.
E i livelli più profondi di comprensione rispetto a ciascun archetipo dipendono dall’intensificarsi del nostro apprendimento negli altri.