Fato, destino, volontà e talenti

Qual è la differenza tra fato e destino?
Come il fato e il destino guidano o meno la nostra vita e la nostra volontà?
Dove si pone, in queste relazioni, il karma?
Qual è la chiave che apre lo scrigno dei nostri talenti?
E come si relazionano i talenti individuali con il destino e il fato?

Se almeno una volta nella vita vi siete posti una di queste domande (o anche tutte), allora potrebbe interessarvi la puntata in diretta in cui Flavio Gandini sarà ospite di Le ali del brujo con Francesco Polimeni e Alessia Susani.

Mercoledì 14 febbraio 2024 alle ore 21.00

link per la diretta:
https://youtube.com/live/LFn6JjNyCWQ

Accademia Dermoriflessologia 2024

licenza gratuita by Pixabay

Il 23-24 marzo 2024 inizia il nuovo anno accademicodi DERMORIFLESSOLOGIA®

Sono aperte le iscrizioni.

Per saperne di più potete visionare il programma al link:
http://www.psicodermosomatica.it/cose-la…/accademia/
oppure scrivere a: formazione@dermoriflessologia.it
o ancora telefonare al 3357065167

Il percorso è innanzitutto un lavoro formativo su se stessi e anche un iter professionale che permette di aiutare gli altri come operatori in dermoriflessologia.

La Dermoriflessologia è una disciplina olistica dedicata al benessere psicofisico e all’evoluzione spirituale, che unisce antiche conoscenze essoteriche ed esoteriche con le scopertedello scienziato italiano Giuseppe Calligaris.
La Dermoriflessologia si avvale di una tecnica riflessologicache interagisce con l’energia psicofisica attraverso semplici stimolazioni cutanee.

La Dermoriflessologia si basa sulla capacità del corpo di conservare memoria del proprio vissuto e su quella della pelle di essere uno specchio fedele di corpo e anima. Emozioni e pensieri influenzano lo stato fisico, e al contempo le condizioni fisiche influenzano i pensieri e le emozioni. Questa relazione si riflette sulla pelle, dove possiamo individuare i flussi energetici e le memorie cristallizzate nel corpo.La Dermoriflessologia consente di:

  • rilevare le condizioni psicofisiche;
  • inviare segnali a corpo e psiche per indurre risposte di auto-guarigione;
    portare alla luce la vera personalità;
  • promuovere la risoluzione dei traumi e la liberazione dai condizionamenti derivati da episodi stressanti o dolorosi;
  • stimolare sentimenti positivi;
  • amplificare e pilotare l’attività onirica;
  • risvegliare le facoltà superiori.

Luna Nuova in Acquario 09/02/2024

Domani 8 febbraio PREMIÈRE su YOUTUBE

OROSCOPO FEBBRAIO 2024

Luna Nuova in Acquario

Samantha Fumagalli ci racconterà la Carta astrale di febbraio 2024, partendo dalla Luna Nuova in Acquario del 9 febbraio per parlare di Era dell’Acquario, di precessione degli equinozi, dell’asse Leone/Acquario, di Giove, Saturno, Urano, di Lilith e dei Nodi Lunari. Per comprendere insieme gli effetti degli astri sulla nostra vita e usare al meglio le energie al fine di cavalcare il nostro Drago.

Da non perdere!

Buona Festa della Candelora!

Candelora, Imbolc, o comunque si voglia chiamarla, è una celebrazione antica, antico rito di purificazione nel cuore dell’inverno, che scalda gli animi e libera dalla morsa del gelo, propiziando il caldo del sole e la luce della primavera, attraverso il fuoco della candela. È un fuoco rituale, simbolo della luce crescente e della vita.

licenza gratuita by Pixabay

Astrologia e rivoluzioni tecnologiche

fotocomposizione da immagini di Paxabay con licenza gratuita

In astrologia mondiale, i cicli Urano-Plutone sono illustrativi delle rivoluzioni tecnologiche.

Visto che nel 2018 si è concluso l’aspetto di quadratura dell’ultimo ciclo, iniziato nel 1964-65, e visto che ci apprestiamo a vedere gli effetti del primo trigono, che inizierà a maggio 2025 per concludersi a metà 2028, mi sembra interessante fare un’analisi storica per ricavarne qualche indizio su ciò che ci aspetta fra poco più di un anno.

Sto ancora facendo alcune ricerche, ma in linea generale sembra emergere che le congiunzioni e le opposizioni tra questi due pianeti diano un input importante allo sviluppo tecnologico e alla sua espansione, infatti nel ciclo precedente, iniziato attorno alla metà dell’Ottocento con la congiunzione in Ariete, siamo entrati nell’era delle macchine e, durante l’opposizione del 1900, il progresso sembrava inarrestabile (avvento dell’aeroplano, l’elettronica, le telecomunicazioni, gli studi sull’atomo, ecc).

Ancora promotori di crescita si rivelano i trigoni e, più blandamente, i sestili; mentre le quadrature segnano forti battute d’arresto, com’è stata per esempio la Grande depressione del XIX secolo, durante la quale, oltre alla stagnazione economica, anche il progresso è rallentato significativamente, mettendo in crisi il capitalismo e alcune teorie economiche e sociali.

A breve affronterò l’argomento in modo più diffuso.

Samantha

Sole e Plutone in Acquario: Paradiso o Inferno?

Un breve botta e risposta tra Samantha Fumagalli e Flavio Gandini per scoprire insieme qualche segreto dell’Era dell’Acquario, nella quale il Sole e Plutone, entrando nel segno, ci stanno proiettando…
Sarà Paradiso o Inferno?
Iper-tecnologia o iper-civiltà?

Dalla pre-visione alla pre-scrizione

fotocomposizione da AI Pixabay – libera licanza

DALLA PRE-VISIONE ALLA PRE-SCRIZIONE: IL FUTURO NELLE MANI DI…

Klaus Schwab sostiene che con la moderna tecnologia e l’intelligenza artificiale si può passare da una modalità predittiva (che cerca di prevedere il futuro) a una prescrittiva (che scrive il futuro in anticipo). Cito direttamente dalle sue parole: “il prossimo passo potrebbe essere entrare in una modalità prescrittiva, il che significa che non è nemmeno più necessario tenere le elezioni”.

D’altra parte, il suo filosofo di fiducia, Yuval Noah Harari sostiene che: “Costruire narrazioni che funzionano non è facile. La difficoltà non risiede tanto nel raccontare una storia, quando nel convincere tutti gli altri a crederla vera. Gran parte della Storia (quella con la S maiuscola) gira intorno a questa domanda: come convincere milioni di persone a credere a narrazioni specifiche circa gli dèi, le nazioni o le società a responsabilità limitata? E tuttavia quando ci si riesce ciò conferisce a Sapiens un immenso potere, poiché fa sì che milioni di estranei cooperino e agiscano in direzione di obiettivi comuni”.

E ancora: “La narrazione non è il male. Anzi è vitale. Senza storie accettate da tutti su cose come il denaro, gli stati o le società per azioni, nessuna società umana complessa può funzionare. […] Nel XXI secolo creeremo narrazioni più potenti e religioni più totalitarie che in qualsiasi epoca precedente. […] saranno in grado di modellare i nostri corpi, cervelli e menti e di creare interi mondi virtuali che includono inferni e paradisi. Essere in grado di distinguere la finzione dalla realtà e la religione dalla scienza diventerà sempre più difficile ma più indispensabile di quanto lo sia mai stato”.

Meditate… perché c’è da meditare…

Samantha Fumagalli e Flavio Gandini

Sole e Plutone entrano in Acquario

Plutone entra trionfalmente in Acquario accompagnato dal Sole.

In congiunzione strettissima, questi due pianeti parlano di crisi già da soli, luce e tenebra si incontrano, mettendo a confronto la coscienza e gli impulsi primitivi con una spinta fortissima a produrre effetti pratici, costi quel che costi, con coraggio e sfida al pericolo. Nel segno dell’Acquario, tutto ciò si pone all’interno della modernità, della tecnologia e del futuro e può esprimersi sia come iper-tecnologia, perdita di valori spirituali, sostituzione dell’uomo a Dio, alienazione e scientismo, sia come iper-civiltà dove gli aspetti umani e culturali prevalgono, sia in forma individuale che collettiva, e fanno buon uso della tecnica in un’ottica evolutiva per l’umanità.

Plutone porta la distruzione e la rinascita e il Sole guida queste forze. Sole che rappresenta, sì, le élite e gli Stati, ma anche gli eroi. Vediamo quindi due tendenze: l’una rivolta all’accentramento del potere a danno dei popoli e l’altra di affermazione dell’individualità dei popoli per rivendicare il proprio diritto a vivere e a vivere bene.

Mentre le élite cercando di appropriarsi di beni materiali, quali fonti energetiche e ricchezze del sottosuolo (Plutone) e della terra, dell’oro e della finanza (Giove in Toro); sorgono rivolte da parte degli imprenditori operanti nella realtà concreta (per esempio gli agricoltori) per affermare i propri diritti.

Il grande trigono tra la congiunzione Venere-Marte in Capricorno, la Luna Nera in Vergine e Giove in Toro pone in grande risalto gli aspetti concreti della realtà nella triplice valenza di possedere, conservare e tradurre in potere.

È il momento di dichiarare la propria volontà e far valere le proprie ragioni, meglio se nel rispetto degli altri e con reciproco vantaggio, visto che il reciproco vantaggio è l’ottava superiore dell’opportunismo simboleggiato dall’Acquario.

Fenomeni occulti

Partendo da un brano di Carl Gustav Jung, affronto il tema dei fenomeni occulti alla luce della superstizione, della scienza, dello scientismo, del fanatismo, delle fantasie del moderno esoterismo e infine di un approccio più sensato.

Nella seconda parte, propongo un caso vero: l’inspiegabile comportamento di un ragazzo che improvvisamente e senza spiegazione manifestava una forza sovrumana per poi cadere nell’oblio.
Dalla spiegazione medico-scientifica a quella psicologico-metafisica, fino all’epilogo.

Quando il lato ombra entra in conflitto con la personalità esteriore e quando il livello di pressione è talmente forte da far saltare il tappo per portare alla coscienza la verità interiore.

Flavio Gandini